Libri. Ex cattedra, di Domenico Starnone.

E’ nelle opere di Domenico Starnone che si tocca definitivamente con mano la consapevolezza della precarietà dei modelli della scuola tradizionale. Un processo che comprende, al tempo stesso, sia gli alunni che gli insegnanti. In questo diario dell’anno scolastico 1985-86, assistiamo, infatti (insieme alle consuete stramberie adolescenziali e alle crisi di coscienza di docenti arrivati…

Libri. La banda dei sospiri, di Gianni Celati.

E la Rivoluzione? Per vederne gli effetti all’interno di una scuola bisogna attendere ancora qualche anno, e con toni molto meno seri degli slogan che sfilavano lungo le strade delle città.   “Come era composta la nostra scuola? Tutti scolari maschi! Le scolare femmine erano in un’altra scuola vicina, dove noi delle volte andavamo a…

Libri. Il Maestro di Vigevano, di Lucio Mastronardi.

Il maestro è un mi… E’ un mi…», il maestro chiama gli alunni a completare la frase. «Il maestro è un mi… E’ un mi…» . «E’ un missile!», rispondono i ragazzi in coro, con la loro ingenua sfrontatezza. E il maestro strabuzza gli occhi: «E’ un missionario! E’ un missionario!».   Con Il Maestro…

Invisibili. L’esperienza della scuola di Barbiana.

Il punto di passaggio dalla denuncia sciasciana delle diversità sociali alla moderna didattica inclusiva, molto prima della Penny Wirton di Affinati, passa per le esperienze sviluppate negli anni Sessanta dalla Scuola di Barbiana a opera di Don Milani.   Nel dicembre del 1954, a causa di contrasti con la Curia, il giovane prete fiorentino venne…

Libri. Le parrocchie di Regalpetra, di Leonardo Sciascia.

Può esistere una scuola di massa che sia allo stesso tempo di qualità? A ben vedere l’ossimoro è soltanto apparente, e la risposta è ovviamente sì, a patto naturalmente che i finanziamenti elargiti dallo Stato siano proporzionali al numero di alunni che formano la base di un sistema, quello scolastico, che ha loro come unico…

Il più bel racconto sulla scuola. Dentro, di Sandro Bonvissuto.

Un capolavoro che contiene il più bel racconto sulla scuola che abbia mai letto. Tre racconti, in realtà. Un libro. Un percorso. Una storia al contrario, a ritroso nella vita di un individuo, dalla drammatica sorte della maturità alle prime esperienze dell’infanzia. Nella lettura non ci sono regole. Si può leggere diligentemente un libro dall’inizio…

Invisibili. Buone vacanze.

Oggi si va in vacanza e il ricordo più nitido che mi porto dietro dei miei ragazzi, in queste meritate vacanze, è quello della paura, del panico improvviso che li ha attanagliati alla prima resa dei conti, scrutini o esami, del loro percorso annuale di studi e fatiche quotidiane. Ora, non è mia intenzione aprire…