Invisibili ultimo atto.

Silvia è arrivata in Terza dal miglior liceo cittadino. Per tre anni mi sono chiesto perché l’avesse fatto, e poi d’incanto mi è apparsa, come in sogno, la soluzione… c’è una bella differenza tra una scuola dove ci si deve confrontare con altre dieci ragazze e un’altra dove, a stento, ci sono altre due rappresentanti del tuo sesso con cui sfoggiare a gara abiti più trendy, e d’incanto diventi la più bella della classe, senza discussioni. E capisco che il vero motivo risiedeva tutto nella sua volontà di primeggiare per qualità che esulavano dal profitto scolastico.
Anche il titolo della sua tesina è eloquente… La bellezza, e lei, consapevole della sua conquista, la sottolinea con il look.
Ora, come in tutte le occasioni che si rispettino, anche nel colloquio orale il look è importante. Per le ragazze è bene evitare di indossare capi che di solito usano per uscire con le amiche in una calda sera d’estate. Meglio lasciare minigonne e top scollati a casa… ci sarà tutta l’estate per sfoggiarli.
E invece Silvia si presenta con camicietta trasparente in pizzo e shorts succinti. Meglio che niente.
Insomma, sono le tesine a dettare i progressi compiuti da questi ragazzi nel triennio… a far intravvedere i sentieri che essi percorreranno nei loro primi tentativi di formarsi una vera identità. Ma il rischio, nell’affidarsi totalmente alle tesine c’è, e loro ne sono consapevoli.
La cosa migliore è cercare di fare un discorso pluridisciplinare più vasto e interessante possibile, e lasciar fuori ciò che non c’entra nulla. Evitare di parlare, per esempio, del Risorgimento italiano soltanto perché si porta una tesina sui colori e si possono collegarli a Giuseppe Verdi… e poi, quando si scrive la propria tesina di maturità, bisogna evitare di complicarsi la vita facendo citazioni di personaggi o fatti di cui si ha a malapena un vago ricordo. La prima cosa che succederà sarà che la commissione d’esame di maturità chiederà proprio di quel fatto o personaggio. Se non si può proprio fare a meno di inserirlo, almeno è necessario ripassare per bene di cosa si tratta.
E invece, Simone, spavaldo, getta sul tavolo una tesina sulla storia dell’esercito italiano, in cui vorrebbe militare dal prossimo futuro… snocciola, monotono, organizzazione, operazioni, missioni, addestramento, accademie, stemmi e motti dei corsi di questo suo nuovo giocattolo virtuale… la commissione abbozza una dormita strategica, l’argomento lo permette, ma improvvisamente Simone fa l’errore di citare Terza guerra d’Indipendenza e Prima guerra mondiale… e così il commissario di storia e filosofia, pur in buona fede, non può fare a meno di interrogarlo su Cadorna padre e figlio, e il Presidente si permette addirittura di intervenire per sottolineare l’utilizzo dei muli sui passi alpini.
Simone abbozza, farfuglia, ma lui queste vicende nemmeno le ha viste, era convinto che fossero sufficienti stemmi e proclami.
Così chi di tesina ferisce di tesina perisce.
D’altronde Alberto porta addirittura un’attrezzatura da fotografo, e pretende di fare una foto della commissione con l’autoscatto, ma il meccanismo s’inceppa e l’effetto si sgonfia, d’incanto.
Maurizio, dal canto suo, è dimagrito di almeno trenta chili e riscuote l’ammirazione della commissione con una tesina su diete e Zen.
Gli altri, i più bravi, hanno svolto il loro dovere con diligenza e ora aspettano soltanto le valutazioni finali.
Il colloquio è terminato e la mia classe è matura.
Comunque vada, tutti, anche gli Invisibili, si sono rivelati potenziali uomini, e io posso finalmente chiudere uno dei capitoli più importanti della mia vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...