La fatica di scrivere.

22757031-mann-staunt-lizenzfreie-bilder

Io vorrei scrivere un altro articolo, ma non ci riesco.

Osservo quelli già scritti, li rileggo e penso Perché oggi non riesco a scrivere un articolo come quelli?

Avrei invece una gran voglia di scrivere una bella cosa da incazzato, sapete quelle menate da leoni da tastiera o roba simile? Ma poi mi dico, cazzo, pensi di essere uno scrittore e ti crogioli in quella merda? Vuoi essere considerato uno scrittore fallito?

Che poi, cosa vuol dire essere uno scrittore? Aver scritto un libro? Quello l’ha fatto anche Fabio Volo, che scrittore non lo considera nemmeno la Murgia.

E allora perché scrivo? Perché consegno manoscritti a ritmi industriali?

Penso che sia una specie di malattia, come quelli che pisciano in pubblico, e però continuo a scrivere, e continuo a essere incazzato, ma non mi faccio una passeggiata al Poetto per sbollire, continuo invece a scrivere, e ad aspettare un altro libro che i miei amici mi dicono sempre Quando esce il tuo prossimo libro?

Scrivo per gli altri, forse? No, non me ne frega niente. Scrivo e basta.

E allora, perché scrivo?

Annunci

3 thoughts on “La fatica di scrivere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...