L’anno che verrà.

20161223_194908

E’ tempo di buoni propositi per l’anno che verrà.

E allora, ecco che ritornano anche per me i consueti mantra, dalla dieta alla regolare attività fisica, magari il jogging la mattina prima d’andare a scuola.

Vorrei anche imparare a suonare la chitarra per davvero e vorrei dormire per tutto il giorno quando Obama passerà  la mano a Trump.

Vorrei vedere la pace in Siria e un bel film al cinema, che nemmeno mi ricordo l’ultimo che ho visto che non fosse marcato Pixar.

Vorrei non pensare più a pubblicare ma provare soltanto gioia nello scrivere, anche soltanto sul blog.

Vorrei riuscire a leggere d’un fiato la Recherche di Proust e a non provare dolore per i commenti cattivi di Facebook.

Vorrei anche smettere di entrare su Facebook.

Vorrei farmi una bella chiacchierata con Gigi Riva.

Annunci

4 thoughts on “L’anno che verrà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...