La scelta di Paride.

Nella sala conferenze era già cominciato il Congresso di Medicina fisica e riabilitazione. Paride era entrato cercando da subito le sue prede… il gruppo dei medici relatori. Tra loro riconobbe alcuni clienti che aveva già conosciuto a Cagliari. Il dottor Parisi teneva banco. Appena lo vide, il luminare si preparò il solito discorso. “Mi spiace, […]

Le luci di Torino.

“Quando ho visto il tuo nome, sulla brochure dell’hotel, mi son detto che era il caso a farci incontrare nuovamente, dopo tanto tempo”. Il viso di Cristina s’illuminò. “Sapevo che avresti fatto carriera… ma non pensavo fino a questo punto”, continuò lui. “Quando sono partita mi sono guardata attorno… avevo una laurea in economia e […]

Dieci anni dopo.

L’albergo era esaurito per il Congresso di Medicina fisica e riabilitazione che si sarebbe aperto l’indomani. Cristina diede le ultime raccomandazioni all’addetto alle prenotazioni. Era nervosa. Lui sarebbe arrivato tra un’ora, con il Frecciarossa delle undici. Paride. Erano dieci anni che non si vedevano. Dieci anni da quando lei, una donna, gli aveva detto che […]

Storia di un barbone.

Era Venerdì Santo. Com’era potuto accadere? Era Venerdì Santo. Eppure tutto era cominciato allora, da quando lei era morta, ma in questo mondo, l’aveva visto subito, nessuno era disposto a capire, nemmeno quando si perde una moglie, una compagna, una collega in un incidente automobilistico, in quella Clio alla deriva sulla strada di Uta, con […]

La forza di Alfredo

Alfredo è un ragazzo serio. Uno di quelli “di una volta”. Lui e il suo compagno Kirill, bielorusso curioso della vita, sono due gioielli che allietano da quattro anni le difficili ore da trascorrere in una classe frizzante ed eterogenea. Alfredo, curioso di cinema e non solo, ha scritto una recensione giudicata la seconda meritevole […]

Volkswagen Transporter T25

Partiamo per Capoterra di prima mattina. Il mezzo è un Volkswagen T25 e non è un bolide. Usato per dieci anni nei villaggi tedeschi per accompagnare i bambini a scuola e portato da Chicco ventisette anni fa a Cagliari. Il motore, Chicco lo fa controllare ogni anno, ma i sedili sono senza cinture e il mal di schiena mi […]

Una festa seria

In tutta la mia vita ho sempre amato le donne, ma soltanto una mi ha preso sul serio (exceptio probat regulam). Le altre hanno capito che non facevo davvero sul serio, perché le donne sono persone serie. Auguri. Ve lo meritate. Davvero.